0 0,00 €
Il tuo carrello è vuoto

Palestina H.Lentsch Zoom

Palestina H.Lentsch

Il Palestina è un vino composto con uve Cabernet 60% e Merlot 40%. Dopo l’imbottigliamento viene lasciato riposare da 10 a 12 mesi. Si abbina a carni grigliate e piatti di selvaggina, se invecchiato si sposa bene a formaggi duri.
Cod. Prod.: palestina

Disponibilità: Disponibile

18,40 €
Descrizione prodotto

    Dettagli

    Il Palestina è un vino di colore rosso granato e carico dal bouquet intenso e tannicità complessa. Il profumo è di frutti e spezie, il sapore è caldo, minerale, vellutato e fruttato. UVE Cabernet 60% e Merlot 40%, due uve pregiate di alta caratura unite in un’elegante simbiosi. PARTICOLARITÀ Il nome esotico nasce dal vigneto Palestina, sul quale le uve vengono prodotte e che racconta la seguente storia: Thomas von Ferrari (1860-1925) era capitano di corvetta della marina austro-ungarica. La sua base era il porto croato di Zara, da dove spesso prendeva il mare verso la Palestina. Oltre il mare, la sua altra passione era occuparsi dei suoi possedimenti a Bronzolo, nella piana dell’Adige. Un giorno decise di far dissodare una collina in bella posizione per mettervi a dimora nuove viti. Per questo lavoro assoldò operai agricoli della lontana Val Canale in Friuli, gli operosi ”Canalini”. Dalla primavera all’autunno lavorarono infaticabilmente, sotto gli occhi dei curiosi abitanti del paese che sempre chiedevano dove fosse il loro padrone, il capitano. ”In Palestina”, era la lapidaria risposta dei Canalini. Finito il lavoro, se ne tornarono ai loro paesi, ma il nome ”Palestina” restò per sempre unito alla collina e al vigneto. FERMENTAZIONE, AFFINAMENTO Dopo meticolosa selezione delle uve avviene una vinificazione tradizionale, separata per Cabernet e Merlot, con fermentazione a contatto con le bucce per 10-12 giorni ciascuno in serbatoi di acciaio inossidabile. I primi giorni vengono fatti rimontaggi e follature per estrarre colore e tannini. Conclusa la fermentazione, il vino viene travasato in contenitori di cemento vetrificato, per la malolattica. Quindi viene messo a maturare da 12 a 14 mesi in grandi botti di rovere (ca 55%) e in barriques (ca 45%). All’affinamento in botte segue un leggero filtraggio, infine l’imbottigliamento. INVECCHIAMENTO IN BOTTIGLIA Dopo l’imbottigliamento il vino viene lasciato riposare da 10 a 12 mesi. Solo dopo questo ulteriore affinamento viene avviato alla commercializ- zazione. CARATTERISTICHE DEL VINO Il Palestina è un rosso dal bouquet intenso e dalla tannicità complessa. Colore: rosso granato intenso e carico. Profumo: sfumate note di frutti esotici e di spezie. Sapore: caldo, minerale, vellutato, ben strutturato, molto persistente. RESA La resa si aggira su 60 hl per ettaro. ANNO DI PRODUZIONE 2006
Tags prodotto

    Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

CMS tab